Ponte I° Maggio tra Capraia e Corsica, in barca a vela!

Dettagli

Destinazione: Capraia / costa nord della Corsica
Partenza: 30 aprile sera o I Maggio
Ritorno: Domenica 5 Maggio
Quota di partecipazione: € 350
Barca: Dune Mosse

Da non perdere…

  • La navigazione nel ‘Santuario dei Cetacei
  • Capraia: verde e profumata ad inizio primavera
  • Capo Corso e l’isola Giraglia
  • Saint Florent
  • Le spiaggie bianche della Saleccia e del Loto
  • La costa del ‘desert des Agriates’

Maggiori Informazioni

Il programma

Dalla nostra base di Portovenere, salperemo verso sud per navigare lungo un braccio di mare tra i più affascinanti del Mediterraneo, habitat naturale dei Mammiferi marini: il Santuario dei Cetacei.

Dune Mosse, comoda e performante barca di 13 metri, ci porterà a toccare le sponde della selvaggia e profumata isola di Capraia. Una meta primaverile imperdibile per i navigatori che sanno scegliere il momento migliore della stagione, per apprezzare le nostre isole.

Faremo il periplo dell’isola via mare, ormeggiando nelle baie più accoglienti e ci fermeremo nel porticciolo per la notte. Le soste a terra, le passeggiate nel pittoresco borgo del paesello e al vecchio carcere, fino alla sommità dell’isola, ci regaleranno panorami mozzafiato e un’aria profumata di mirto e di mare.

Sulla banchina del porto di buon mattino, non sarà difficile trovare qualche bel pesce fresco da cucinare a bordo in allegria… c’è chi nasce chef e chi assaggiatore! E c’è chi preferisce un buon ristorantino…

I Romani la chiamarono Capraia, non a caso, proprio perché abitata dalle capre che da sempre hanno trovato sull’isola un habitat ideale con pascoli di foraggi freschi, dalle essenze aromatiche. Merita un assaggio la produzione di formaggi caprini a latte crudo, impastati in vari e deliziosi modi: con aglio e rosmarino, timo, erba cipollina, peperoncino…
magari sorseggiando l’aleatico di Capraia… Ottimo e particolare anche il miele prodotto sull’isola, così le confetture e i tanti distillati derivati da fiori, frutti e bacche della macchia mediterranea.

Poi… rotta verso la Corsica, a meno di 20 miglia verso ovest.
Macinaggio, Capo Corso e la Giraglia, e poi giù verso Sain Florent e le splendide spiagge del desert des Agriates, Saleccia, Loto… un anticipo d’estate!

Rientro a Portovenere previsto per il tardo pomeriggio di domenica 5 Maggio.

Organizzazione

Imbarco/sbarco: Portovenere

Skipper Dandina

Barca: First 42s7, 3 cabine, 2 bagni

La quota comprende: uso della barca, alloggio a bordo in cabine doppie, tender e fuoribordo.

La quota non comprende: la cassa comune per cambusa, gasolio, eventuali ormeggi.